lettura_libri_registri-akashici-blog-

TRE LIBRI DA LEGGERE: PER NUTRIRE LA MENTE E L’ANIMA

Con l’estate arriva il caldo, le giornate all’aperto, le zanzare, la voglia di leggerezza, i bagni di sole che ci aiutano a produrre vitamina D, le birrette fredde con gli amici e…le vacanze.

Con le vacanze molte persone si rilassano, complice il maggior tempo a disposizione, in compagnia di un amico temporaneo ma prezioso: un libro.

Molte delle persone con le quali lavoro mi chiedono, al termine di una Lettura dei Registri Akashici, qualche suggerimento di lettura, per poter approfondire alcune tematiche o comunque per studiare o leggere informazioni che permettano una crescita in tal senso.

Quindi, quale miglior periodo per dedicarsi alla lettura se non l’estate? Ed ecco qui i tre libri per la mente e per l’anima che consiglio per te.

1° Libro: Kryon-Akasha Umana – Monika Muranyi – Edizioni Stazione Celeste.

Chiunque sia interessato alla spiritualità conosce oramai Kryon, una entità canalizzata attraverso tre esseri umani, (di cui il più noto è l’americano Lee Carroll, insieme all’italiano Angelo Picco Barilari). Kryon diffonde messaggi per aiutarci in questo passaggio epocale che stiamo compiendo come umanità ed insieme al pianeta Terra.

Sulle canalizzazioni vorrei spendere due parole. Oramai visti i tempi che viviamo è tutto un brulicare di attivazioni, creazioni di tecniche energetiche e si moltiplicano anche persone che canalizzano le più svariate entità. Molte volte le chiamano entità angeliche, le quali dispensano consigli e amore universale. Ecco il mio invito è quello di utilizzare il tuo discernimento, se sei connesso al tuo Sè Superiore in modo saldo, difficilmente sarai forviato e avrai la lucidità per discernere quello che percepisci come vero da quello che non risuona come tale ed in linea con il bene supremo.

Ho scelto, tra i tanti,  questo passaggio che ti propongo:

“…Vecchia anima, ha influito su ciò che sei oggi, perchè ogni singola vita lascia su di te uno strato dopo l’altro di saggezza. Ti ha portato a essere seduta qui, oggi, o a leggere questo messaggio. Questa è la vita in cui ti sei risvegliato e hai capito che c’è di più, molto di più. Ti porta ad a essere un ricercatore, a venire in un luogo dove puoi dire.”Cosa posso fare per me stesso e per la Terra?”…”

Consiglio questo libro perchè…

Perché parla di Akasha e quindi è in linea con il mio principale strumento di lavoro, descrive in tanti passaggi come poter lavorare con questa immensa fonte di conoscenza e contenuti che è la nostra personale Akasha. Inoltre l’autrice Monika Muranyi ha fatto un lavoro eccellente selezionando e riunendo tra le pagine di questo libro, i passaggi più importanti delle diverse canalizzazioni fatte da Lee Carroll sul tema dell’Akasha.

2° Libro: Il Viaggio delle Anime-uno studio sulla vita tra le vite – Michael Newton – Canali di Venexia.

Questo libro è un bestseller mondiale ed è di sicuro uno dei miei testi sacri, lo adoro. Il suo autore Michael Newton è stato per più di quarant’anni psicologo e consulente ed ha fondato la Society for Spiritual Regression.

Di seguito un estratto de libro, uno dei passaggi da me preferito perchè è l’unione tra spiritualità e scienza, cosa in cui credo assolutamente e di cui mi faccio bandiera.

“…quando sento i miei pazienti parlare di tunnel temporali o di varchi di accesso ad altre dimensioni, non posso fare a meno di pensare alle teorie astronomiche che descrivono lo spazio come un’energia avvitata su se stessa nella quale si celano, fra una spirale e l’altra, “voragini” di iperspazio e buchi neri che affacciano su altri universi, non tridimensionali. Sembra che il concetto di spazio-tempo dell’astrofisica si stia avvicinando sempre più alle verità della metafisica…”

Consiglio questo libro perchè…

Perchè è un racconto dettagliato che conduce il lettore ad un chiaro resoconto di cosa accade dal momento in cui lasciamo il corpo fisico, sino alla preparazione della nuova incarnazione. Perchè è un libro anche per gli scettici o coloro che non credono che esista un qualcosa oltre questa vita. Invece per coloro che credono è una conferma impreziosita da tantissime informazioni che permettono presa di consapevolezza ancor maggior del senso del nostro essere qui ed ora, che ci insegna a vivere senza aver paura della vita e della morte.

3° Libro: Ospiti sgraditi – E se smettessimo di averne paura? – Anne Givaudan – Edizioni Amrita

Anne Givaudan non ha certo bisogno di presentazioni, è una delle colonne portanti della divulgazione dell’esistenza di un altrove. É nota per i suoi numerosi libri, scritti anche a quattro mani con il suo ex compagno di vita Daniel Meurois. Anne è una divulgatrice delle sue esperienze di Viaggi Astrali, tramite i quali visita piani di esistenza differenti dal nostro.

Tra tutti i suoi scritti vi propongo questo libro, ed il motivo traspare da questo passaggio che ho scelto:

“…Spesso siamo inclini a pensare che i nostri problemi siano dovuti a fattori esterni a noi, ed è un bel modo per sottrarsi alla responsabilità di tutto ciò che facciamo, perlopiù inconsciamente, per generare le nostre stesse difficoltà. […] Ci accorgiamo, così, che non è il tale o il talaltro a renderci la vita infernale, ma che siamo noi stessi ad attirare a noi una persona o un evento in funzione delle forme pensiero di cui siamo stati i creatori…”

Consiglio questo libro perchè…

É bene capire come funziona l’energia prodotta da tutti noi esseri umani, e come questa energia sotto forma principale di forme pensiero ed emozioni, condiziona poi tutta la nostra vita. Lo consiglio anche perchè far finta che non esistano entità o altre forme di manipolazione dell’essere umano, o averne paura, non solo è inutile ma non permette di prendere coscienza dell’esistenza di queste interferenze al nostro sviluppo individuale e collettivo. La parola chiave è assumersi la propria Responsabilità, o come dico nel significato di ESPAVO: Grazie per esserti assunto il tuo potere!

Questi sono i miei consigli, tre libri da leggere per nutrire la mente e l’anima. Certo da parte mia non smetterò di leggere, di ri-cercare e di scoprire nuove perle, che magari condividerò in un futuro articolo.

Leggere o studiare testi è un nutrimento necessario per il mio cammino personale, ma la lettura che amo di più, perchè unica ed intrisa di conoscenza, resta per me la Lettura del tuo Registro Akashico personale. Perchè ogni volta è emozionante, bellissimo, avvincente e nulla ha da invidiare ai migliori racconti di avventura.